Lo Staff


Prof. Roberto Fagioli

Direttore del Dipartimento di Medicina Olistica di Welfare Milano in via Solari, ha intrapreso un progetto ambizioso, rimasto a sedimentare per qualche anno, che ultimamente ha destato l’interesse del gruppo dirigente della società Welfare Milano. Il nocciolo dell’innovativa proposta del dott. Fagioli è la gestione collegiale del paziente – e non della sua patologia – da parte di un gruppo di medici che usano un linguaggio comune pur nella specificità delle loro competenze soggettive, una Cartella Clinica Condivisa, un’unica unità di misura per determinare il livello di equilibrio raggiunto dal paziente.

Roberto Fagioli è anche Responsabile dell’Ambulatorio di Medicina Olistica del Centro Medico Santagostino a Milano.

Queste due realtà presenti sul territorio di Milano, all’interno di importanti strutture private, meritano un breve commento:

  • esse costituiscono una reale novità nell’offerta di proposte sanitarie all’interno del panorama milanese ed un punto di riferimento per i pazienti
  • i protocolli adottati forniscono un’esaustiva risposta alle raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e dell’Unione Europea nel campo delle Medicine Non Convenzionali e colmano un vuoto, considerando che tali reiterate raccomandazioni risultano disattese dalle autorità italiane, che non hanno ancora provveduto ad inserirle nei propri Sistemi Sanitari
  • esse sono un riconoscimento da parte di pazienti e dirigenti sanitari dell’originalità e dell’efficacia del metodo di lavoro messo a punto dal dottor Fagioli e dal suo gruppo, che consiste in una vera e propria Metodologia Clinica Multidottrinale

Per meglio comprendere è utile soffermarsi sul lungo percorso di formazione intrapreso dal dottor Fagioli.

Redazione a cura dell’Istituto di Medicina Olistica ed Ecologia Comportamentale “San Lorenzo in Lodi” dell’Associazione Culturale Est Modus.


Roberto Cesare Fagioli nasce a Milano il 5 luglio 1951. Consegue la Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Universita’ degli Studi di Milano.

Il suo curriculum medico è una bella storia, ricca, affascinante e sicuramente meritevole di essere raccontata. Si può affermare che esso incominci durante gli anni delle scuole superiori, grazie alla frequentazione del passionista padre Giovanni Pesenti, che lo ha aiutato nell’identificare la propria vocazione. Predestinato dunque alla professione medica ed attratto in particolare dalle discipline chirurgiche, Fagioli inizia a frequentare la sala operatoria del Policlinico San Donato già durante la prima settimana di università, con largo anticipo sul percorso formativo normalmente seguito dagli studenti di medicina. Con l’esame di Patologia Chirurgica inizia un sodalizio con il professor Angelo Salvini che durerà per quasi vent’anni.

Roberto Fagioli è Assistente ospedaliero per dieci anni presso il Reparto di Chirurgia Generale ed Urologica II dell’Università degli Studi di Milano presso l’Ospedale San Donato. Sono di quel periodo i numerosi soggiorni di studio all’estero ed in particolare negli Stati Uniti, presso il Cabrini Hospital di New York.

Quella diretta da Salvini è riconosciuta come una delle scuole chirurgiche più prestigiose dell’Università di Milano; proprio per le sue caratteristiche, fin dall’inizio è sempre stata contraddistinta da una visione globale della chirurgia. A questo scopo Salvini invitava ogni suo allievo a specializzarsi in discipline chirurgiche per le quali si sentisse particolarmente predisposto.

Nel rispetto di questa impostazione Roberto Fagioli, oltre al Diploma di Specialista in Andrologia conseguito presso l’Università degli Studi di Pisa con il professor Menchini Fabris, si orientò anche verso lo studio della Chirurgia Maxillo-Facciale. Questo campo di interesse lo porterà a frequentare il corso triennale di Chirurgie Plastique et Stomatologie del professor Michel Stricker presso l’Università di Nancy in Francia, l’Ecole Dentaire dell’Università di Ginevra in Svizzera ed il prof. Jan Lindhe presso l’Università di Goteborg in Svezia.

Tale autentica visione olistica ante litteram si sposava dunque alla perfezione con le basi culturali che Fagioli aveva già maturato negli anni giovanili e non poteva rimanere confinata né all’ambito chirurgico né alla medicina convenzionale.

I viaggi in Africa, dove ha diretto per quattro anni il Dipartimento della Sanità dell’organizzazione umanitaria ASO International, sono forse la goccia che mancava a far compiere il salto di qualità. Negli anni Ottanta il dottor Roberto Fagioli frequenta a Como l’ambulatorio del chiropratico Jean Pierre Merssemann, primo in Italia a praticare ed insegnare la Chinesiologia Applicata. La verifica dell’instabilità delle manovre chiropratiche effettuate sul rachide nei pazienti con disequilibri masticatori pone la necessità di una Odontostomatologia e Gnatologia Olistiche, cioè di un utilizzo diagnostico e terapeutico dell’odontoiatria come parte imprescindibile dell’equilibrio omeostatico ed omeodinamico del paziente. Tornato da una breve esperienza come chirurgo di guerra in Libano con la Cooperazione, parallelamente all’attività ospedaliera, Fagioli inaugura un campo di interesse per la Medicina Non Convenzionale Olistica che si concretizzerà in un incomparabile curriculum di prim’ordine. Progressivamente infatti consegue diplomi pluriennali in tutte le dottrine strutturate in corsi di insegnamento che consentano l’iscrizione ai rispettivi Registri delle Medicine Non Convenzionali, istituiti presso l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Milano.

  • Chinesiologia Applicata – Membro I.C.A.K.
  • Esperto in Medicine Naturali – Università degli Studi di Milano – Corso di Perfezionamento triennale.
  • Posturologia – C.I.E.S. Collegio Internazionale Studio della Statica. Frequenza dell’ambulatorio privato di Posturologia del dottor Bernard Bricot a Marsiglia – Francia.
  • Omeopatia e Omotossicologia – Diploma triennale conseguito presso la Scuola di Formazione Guna – A.I.O.T. Associazione Italiana di Omotossicologia.
  • Fitoterapia e relativo Corso di Perfezionamento – Università degli Studi di Firenze.
  • Agopuntura e Medicina Cinese – Diploma quadriennale presso la Scuola So Wen di Milano. Presso l’ambulatorio a San Marino frequenta il maestro cinese X.Y.
  • Medicina Ayurvedica con il dottor Raju a Rimini e in Sry Lanka, con docenti del Osethma College of Ayurveda Traditional Medicine.
  • Ozonoterapia presso l’Università degli Studi di Pavia.
  • Corso di Auricoloterapia del dottor Osvaldo Sponzilli a Roma.
  • Corso di Medicina Ambientale del dottor Antonello Pasciuto ed organizzato da Named a Milano.
  • Corso di Neuralterapia del dottor Piergiorgio Pavesi organizzato da Named a Milano.
  • Corso biennale in Counseling del professor Eugenio Torre presso l’Università del Piemonte Orientale a Novara.

Docente al Master di Posturologia dell’Università di Palermo, di Semeiotica Kinesiologica dell’Università di Siena, attualmente insegna Metodologia Clinica Olistica al Master per “Coordinatori di Medicina Integrata” presso l’Università di Pavia.

Autore di numerose pubblicazioni e relatore in congressi e convegni in Italia e all’estero. Titolare di brevetti nel campo della Chirurgia Implantologica.

Socio Fondatore e Presidente di “Est Modus” – Associazione Culturale.


Dott. Martino Camillo Gianazza


Il dottor Martino Camillo Gianazza, dopo la Maturità Classica, si è laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l'Università degli Studi di Milano.

Ha consolidato il suo percorso formativo in Odontoiatria Specialistica con incarichi di sanità pubblica presso l'Ospedale di Legnano ed esperienze in ambito accademico presso DISTBIMO - Università degli Studi di Genova (Laser) e presso Trinity College - Dublin Dental Hospital (Parodontologia) con il Prof. Nöel Claffey.

Si è progressivamente arricchito della frequentazione e degli insegnamenti pluriennali di maestri dell'Odontoiatria e Gnatologia Olistiche come il Prof. Gian Mario Esposito e il Prof. Roberto Cesare Fagioli e presso il Corso di Perfezionamento annuale per "Coordinatori di Medicina Integrata" dell'Universita' degli Studi di Pavia.

Diploma triennale di Alta Formazione in Agopuntura presso il Centro Studi So Wen di Milano.

Esperto in RNO - Riabilitazione Neuro Occlusale secondo il prof. Pedro Planas.
L'applicazione classica di questa metodica alla protesi totale e ibrida è stata progressivamente ritenuta meritevole di estensione a tutta la riabilitazione protesica fissa
In ambito ortodontico questa filosofia consente la progettazione individualizzata di apparecchi funzionali in grado di rispondere alle varie patologie della crescita. Il loro utilizzo si e' sorprendentemente dimostrato efficace anche negli adulti. Complessivamente tutte queste considerazioni classificano questa filosofia ortodontica come la meno invasiva rispetto alle metodiche fisse e la più consona all'approccio chinesiologico, posturale ed olistico all'odontoiatria.

La sua natura preventiva trova piena espressione nel molaggio selettivo eseguito sulla dentizione decidua nei bambini piccoli e, all'interno dell'ambulatorio di medicina olistica, può essere ulteriormente massimizzata facendola precedere dalla monitorizzazione della gestante e dalla eventuale stimolazione della lattogenesi nella puerpera.
L'obiettivo rimane l'incessante ricerca di un'occlusione bilanciata bilaterale ed una masticazione monolaterale alternata sui due lati della bocca.

A tale scopo utilizza abitualmente la metodica Condylator e la registrazione extraorale dei tracciati condilari secondo i prof. Gysi e Gerber dell'Università di Zurigo integrandola con la registrazione delle curve di compenso occlusali mediante piste di Paterson, con la registrazione intraorale mediante arco gotico di Mc Crane, con il rispetto delle leggi di Hanau e di Christensen. Parimenti usata anche la sistematica e la condilografia di Slavicek.

Ha collaborato con contributi originali alla messa a punto di una Metodologia Clinica che, utilizzando la Semeiotica della Chinesiologia Applicata, consenta di stilare una Cartella Clinica Condivisa con medici olistici, psicologi, podologi ed osteopati rendendo cosí disponibile al paziente odontoiatrico un vero e proprio approccio integrato alla medicina olistica.

La conoscenza dell'Omeopatia e della Medicina Cinese unitamente alla pratica della Chinesiologia Applicata rendono praticabile una rigorosa selezione dei materiali odontoiatrici tollerati da ogni paziente.

Socio Fondatore di AMMOI - Associazione Medici & Medicina Olistica Italiana.

Socio Fondatore e Tesoriere di EST MODUS Associazione Culturale.

Dott. Navid Safaee


Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l'Università degli Studi di Milano.

Ha conseguito Master in Protesi ed Implantoprotesi con tecnologie avanzate presso l'Università degli studi di Bologna.

Ha consolidato il suo percorso formativo specializzandosi in Endodonzia, con il Dott. Angelo Fassi.



Dott. Giovanni Di Mauro


Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Milano, si specializza in Anestesia, Rianimazione e Medicina Iperbarica presso la stessa Università.

Dopo aver svolto la propria attività di Medico Anestesista presso la Clinica San Carlo di Paderno Dugnano e gli Ospedali Riuniti di Bergamo, dal 1992 è Dirigente Medico dell'azienda Ospedaliera Ospedale Consortile di Treviglio-Caravaggio, posizione che ricopre per oltre un decennio

Dal 2002 è aiuto anestesista presso gli Ospedali Riuniti Bergamaschi - Policlinico di Zingonia, posizione che tutt'ora ricopre.

Svolge inoltre l'attività di Medico specialista in Medicina iperbarica presso l'Istituto Habilita – Servizio Medicina Iperbarica – Zingonia (BG)

Nel corso degli anni sviluppa la propria attività professionale di sala operatoria: piena autonomia in chirurgia generale, chirurgia bariatrica, toracica, vascolare, ginecologica, urologica e ORL. Ausilio di presidi preglottici, FBS, blocchi centrali lombari e toracici, uso di elettrostimolatore per blocchi ALR.

Conoscenza e competenza nell’uso di macchinari per la ventilazione invasiva e non invasiva, emodiafiltrazione continua, fibrobroncoscopia, tracheostomia percutanea, toracentesie posizionamento di cateteri venosi centrali con guida ecografica, posizionamento in autonomia di cateteri venosi a permanenza ( port-a-cath, groshong…), gestione del paziente critico.

Ha partecipato a numerosi corsi e convegni in ambito sanitario nazionale ed europeo, in particolare in ambito rianimatorio, della medicina peri operatoria e in medicina iperbarica, e in qualità di relatore a corsi, convegni ed eventi ECM in ambito anestesiologico, rianimatorio e della medicina iperbarica

E' inoltre autore di circa venti pubblicazioni a convegni e riviste del settore.

Svolge la libera professione di Medico Anestesista presso il Centro Odontostomatologico Predabissi da oltre 20 anni.